Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Torino

Al ristorante EraGoffi di Torino una cena benefica dedicata all'ambiente

Con Oliviero Alotto per parlare di #RUNNINGFORCLIMATE in Groenlandia e nel Deserto del Gobi, ma anche degli orti in Africa in collaborazione con Slow Food

20 Luglio
15:00 2019

A Torino, martedì 23 luglio alle ore 20.00 EraGoffi, il ristorante che ha ridato vita allo storico Goffi Del Lauro, ospiterà una serata dedicata all’ambiente in collaborazione con Slow Food e con l’attivista Oliviero Alotto, Responsabile Slow Food Torino. Proprio lui sarà il protagonista della serata nata per raccontare l’esperienza di #RunningForClimate in Groelandia durante la quale lo stesso Alotto ha percorso nel mese di giugno 200 km di corsa e in canoa in solitaria a favore dell’ambiente: un’impresa estrema per denunciare le conseguenze dei cambiamenti climatici e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di fare ognuno la propria parte, a cominciare da poche semplici azioni da compiere nella propria vita quotidiana.

Ma la serata sarà anche l’occasione per presentare la nuova sfida che Alotto compirà il 25 luglio percorrendo il deserto del Gobi nell’Asia Centrale. “Ho deciso di intraprendere questa nuova corsa – spiega lo stesso Alotto – per raccontare la desertificazione di un altro luogo del mondo, dopo lo scioglimento dei ghiacciali. La cena da EraGoffi è dunque per me non solo motivo di testimonianza di quanto ho deciso di fare a favore dell’ambiente perseguendo, con #RunBefore2050 l’obiettivo di raccontare i luoghi del mondo dove i cambiamenti climatici stanno facendo dei disastri, ma anche per raccogliere fondi da destinare al progetto degli Orti in Africa sostenuto da Slow Food”.

Ogni chilometro di corsa sarà trasformato in un gesto concreto per il Pianeta e contribuirà alla creazione di un orto in Uganda, per permettere ai bambini della scuola di Kachwamba e alla comunità di quella zona rurale l’accesso a un cibo adeguato, sostenibile per la natura e l’ambiente.

Si tratta dunque di una cena a scopo benefico, il cui costo è di 80 euro e il ricavato sarà devoluto a sostegno della nuova impresa di Oliviero Alotto. Questo il menù preparato dallo chef Lorenzo Careggio: Uovo e spinaci; Risotto ratatouille e aglio nero; Estate; Macedonia dell’orto. Ai piatti saranno abbinati i vini di Gianluca Viberti, dell’azienda vitivinicola Casina Bric di Barolo (Cn): dopo il benvenuto con l’Origo – Ginis Nebbiolo d’Alba Spumante Cuvée 970, il pasto proseguirà con le degustazioni del Langhe Arneis Ansì 2016, del Barolo del Comune di Barolo 2013 Estate in abbinamento con il Barolo Bricco delle Viole 2013 e, per finire, il Nebbiolo d’Alba Origo Ginis Metodo Classico Magnum Millesimato 2014.

EraGoffi è stato aperto nell’autunno del 2018 da Alberto Fele, Lorenzo Careggio e Marco Pandoli. I soci torinesi hanno anche inaugurato, contemporaneamente, Cantina da Licia: luogo vocato al mondo enologico in cui è possibile acquistare nella cantina del locale le etichette presenti nella ricca carta dei vini che conta 300 etichette, ma anche mangiare scegliendo menù stagionali legati al territorio e alla tradizione (via Mazzini, 50). È invece di giugno 2019 l’apertura di CasaGoffi (viale Michelotti 52/c), lo spazio del cortile e dell’originaria tettoia di Goffi Del Lauro affacciata sul lungo Po Michelotti in cui, fino a settembre, dalle undici a mezzanotte, si può godere la bella stagione e la pace del luogo all’aperto e nel verde con pranzi e cene più informali.

EraGoffi  si trova in corso Casale 117 a Torino (Tel. 011.427.34.50 – 389.966.72.93).

Per maggiori informazioni: www.eragoffi.it

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo