Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Musica

wLOG pubblica un nuovo singolo elettro pop dal titolo T S O

Le sonorità sono elettronica pura

11 Settembre
12:00 2019

Un brano sentimentale che vuole porre l’attenzione sulla sensazione asfissiante e debilitante derivata dai sospetti e dall’idea che i propri sforzi per conquistare una persona sembrano non servire a nulla. Per ironia della sorte, o per cinismo della vita,  anche il giorno del compleanno diventa un giorno complicato.  Il brano è ironico e lascia l’ascoltatore nel dubbio che tutto ciò sia in realtà solo un viaggio paranoico del soggetto protagonista.

L’artista si concentra sulle braccia come elemento corporeo a rappresentazione psicosomatica del disagio.

Braccia che cadono , come da figura retorica, ma anche che si fanno conserte a  difesa della propria vulnerabilità, e che si stringono intorno troppo forte come dentro una camicia di forza. Nel brano infatti il contesto di un camerino e della prova di una camicia di lino, quale regalo di compleanno, diventano il luogo della crisi. La camicia si fa troppo stretta mentre la visione di un ennesimo sospetto flirt diventa l’ innesco di un incendio emozionale.

La camicia si trasforma in camicia di forza implosiva.

Nel ritornello in ogni caso si apre al  riferimento della forza non solo come pressione sentimentale, ma anche della naturale reazione che la vita genera in ognuno di noi.

Il brano si chiude ripetendo la sensazione di doccia fredda  quale flash istantaneo del momento. Serve un

T  S  O !

Le sonorità sono elettronica pura. wLOG ha introdotto per questo brano sentimentale nuovi suoni multipli e dinamici con un mixaggio che ha reso un impasto  omogeneo degli stessi. Un' onda morbida e futuristica, ma anche toccante. Suoni synth dinamici nel brano e una linea di basso sincopata a volte tachicardica senza però uscire dalla metrica quadrata e dance pop della grancassa.

   

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo