Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Musica

La nuova stagione concertistica dell'orchestra Polledro

Si apre a Torino l'ottava Stagione dell'Orchestra da Camera Giovanni Battista Polledro

21 Settembre
11:00 2019

Come anticipato in un precedente articolo, l'Orchestra da Camera dedicata al compositore Giovanni Battista Polledro, ha deciso di celebrare i 250 anni dalla nascita del sommo Ludwig Van Beethoven.

Con una scelta coraggiosa il Direttore, Maestro Federico Bisio, presenterà cinque concerti di altrettanti compositori, noti e meno noti al grande pubblico, che ci ricondurranno indirettamente al genio di Bonn.

Una scelta molto apprezzabile, colta e coerente, che permetterà al pubblico di conoscere meglio la figura di Beethoven, inserito in un contesto storico e artistico di indubbio valore.

Conosceremo il Maestro tedesco attraverso i rapporti diretti o indiretti con altri compositori, vivendo situazioni originali che ci regaleranno immersioni artistiche e culturali in grado di farci comprendere meglio il contesto storico e musicale nel quale sono nate le più importanti composizioni.

Per descrivere nei dettagli il programma dell'Orchestra Polledro, presentiamo la Cartella Stampa dedicata all'Evento musicale.

Nella foto il Direttore Federico Bisio

 

A COMPLEMENTO DEL GENIO

Celebrare Beethoven attraverso modelli, colleghi, discepoli e posteri.

A COMPLEMENTO DEL GENIO Celebrare Beethoven attraverso modelli, colleghi, discepoli e posteri, è il titolo emblematico dell’ottava Stagione dell’Orchestra da Camera Giovanni Battista Polledro, che gode del Patrocinio Città di Torino, Città di Moncalieri e Regione Piemonte. La Stagione e comprende 5 concerti in programma dal 2/10/2019 al 19/5/2020 e propone composizioni di autori classici noti come F.J. Haydn, C.P.E. Bach, W.A.Mozart, F. Mendelsshon, L.Cherubini, A.Dvorak ed altri meno eseguiti quali Martinu, Spohr, Enescu, Stamitz, Wranitzky, Kummel, Ries e G.B. Polledro. I concerti dell’Orchestra Polledro, diretta dal Maestro Federico Bisio, si svolgono a Torino presso il Conservatorio “G.Verdi” di piazza Bodoni e a Moncalieri presso il Real Castello, Patrimonio UNESCO.

Concerto 1 Conservatorio di Torino MERCOLEDÌ 2 ottobre 2019 ore 21.00 a pagamento

Luigi Cherubini (1760-1842) Lodoiska ouverture dell'Opera

Carl Philipp Emanuel Bach (1714-1788) Concerto per flauto e orchestra in Sol maggiore Wq. 169

Sebastian Jacot flauto*

Louis Spohr (1784-1859) Sinfonia in Mi bemolle maggiore n 1 Op. 20 

 

*Sébastian Jacot è Primo Flauto Solista della Gewandhaus Orchestra di Lipsia. Negli ultimi anni si è esibito in teatri di fama mondiale quali la Carnegie Hall di New York, la Tokyo Suntory Hall, Elbphilarmonie di Hamburg, la Royal Albert Hall di Londra per i celebri BBC Proms, il prestigioso Musikverein di Vienna, la Philarmonie di Parigi, il Conzertgebow di Amsterdam. Affianca all’attività concertistica anche quella didattica e partecipa regolarmente a Festival in Australia, Asia ed Europa. Tiene attualmente Masterclass in Svizzera, Italia, Francia, Giappone, Taiwan, Singapore e Australia. Jacot suona su un raro Haynes di legno del 1999, e su un Parmenon 14k.

 

Concerto 2 Moncalieri Castello Reale, Sala della Regina, MERCOLEDÌ 20 novembre 2019 ore 20.30 gratuito

170° anniversario del Proclama di Moncalieri. In collaborazione con Città di Moncalieri, Assessorato Cultura.

George Enescu (1881-1955) Dixtuor per fiati Op. 14

Antonin Dvorak (1841-1904) Serenata per fiati Op. 44

 

Concerto 3 Conservatorio di Torino MARTEDÌ 10 marzo 2020 ore 21.00  a pagamento

Joseph Boulogne, Chevalier de Saint Georges (1745-1799) Sinfonia in Sol maggiore op. 11 n. 1

Carl Stamitz (1745-1801) Concerto per corno di bassetto e orchestra in Si bemolle maggiore

Francesca Gelfi, corno di bassetto

Franz Joseph Haydn (1732-1809) Concerto per oboe e orchestra in Do maggiore Hob VIIg:C1

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) Sinfonia in Re maggiore n. 30 KV 202

Carlo Romano, oboe

 

Concerto 4 Conservatorio di Torino MARTEDÌ 7 aprile 2020 ore 21.00  a pagamento

Felix Mendelssohn Bartholdy (1809-1847) Sinfonia per archi in Mi bemolle maggiore n 6 MVW N 6

Bohuslav Martinu (1890-1959) Concertino per trio e orchestra d'archi H. 232

Trio Debussy

Paul Wranitzky (1756-1808) sinfonia in do minore n 31 “Grande sinfonia caratteristica per la pace con la Repubblica Francese” versione per archi

 

Concerto 5 Conservatorio di Torino MARTEDÌ 19 maggio 2020 ore 21.00  a pagamento

Nell’ambito della 17° edizione OFF Salone internazionale del Libro

Giovanni Battista Polledro (1781-1853) Sinfonia in Mi maggiore (1819 -  prima esecuzione moderna)

Johann Nepomuk Hummel (1778-1837) Concerto per violino, pianoforte e orchestra in Sol maggiore op. 17

Piergiorgio Rosso violino, Antonio Valentino pianoforte

Ferdinand Ries (1784-1838) Sinfonia in re minore n 5, op. 112

 

Nella foto Sebastian Jacot, Flauto

 

PREZZO BIGLIETTI DEI CONCERTI

INTERO = € 20

RIDOTTO= € 15 (under 24 e over 65), Circoli, Gruppi, Enti e Associazioni convenzionate con la Polledro.

SPECIALE FITEL = € 10 solo se muniti di apposita tessera FITEL alla cassa

STUDENTI =  € 5 studenti muniti di tesserino

PREVENDITA presso Libreria Feltrinelli Piazza CLN 237 Torino - Circuito PiemonteTicket (da 2 sett. prima dell’evento)

Vendita diretta in loco, dalle ore 20.15 del giorno del concerto.

 

PREZZI E MODALITA' ABBONAMENTI entro e non oltre il 20 settembre 2019

I prezzi per la sottoscrizione di un abbonamento sono:

Abbonamento Sostenitori 120€

Abbonamento Standard 65€

Abbonamento over 65 e under 25 50€

Gli abbonamenti acquistati saranno disponibili presso la Cassa del Conservatorio in occasione del primo concerto del 2 ottobre 2019.

Per la sottoscrizione, effettuare entro il 20 SETTEMBRE 2019 un bonifico al seguente IBAN dell’Orchestra Polledro

IT69 O032 9601 6010 0006 4315 415 - BANCA FIDEURAM

indicando nella causale : Abbonamenti 2019-2020 : Cognome/Nome - numero di abbonamenti e tipologia

mail: contatti@orchestrapolledro.eu

Il concerto del 20 novembre che si terrà presso il Castello Reale di Moncalieri sarà ad ingresso libero*.

Ne consegue che i prezzi degli abbonamenti si riducono rispetto a quelli di stagioni precedenti.

 

Le fotografie e la Cartella Stampa sono state concesse da: PRESS Comunicazione, Relazioni esterne, Progetti speciali:  Monica N. Mantelli press@orchestrapolledro.eu +39 392 7880381

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo