Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Teatro

Rivoli (TO) - Al Teatro San Paolo "Una serata come viene"

In scena la Compagnia Esagera- Roma con la regia di Marco Cavallaro

10 Ottobre
11:15 2019

La Compagnia Teatrale Campotheatro e la Città di Rivoli, un connubio che dura ormai da otto anni; una collaborazione imprescindibile e necessaria per la straordinaria riuscita della Rassegna Teatrale RIVOLI a TEATRO. 

 

Anche quest'anno, questa bellissima realtà ha preso forma grazie soprattutto ad un pubblico che ci segue con grande affetto e che speriamo di accontentare in ogni modo.

 

Il teatro San Paolo è una piccola realtà (150 posti) che molte volte non ci permette di ospitare tanti amici attori che vorrebbero venire al San Paolo di Rivoli e che vorremmo farvi applaudire.

 

Ma nonostante ciò, siamo pronti a mantenere sempre alta la qualità, ospitando con tanta fatica, soprattutto economica, compagnie di pregio che altrimenti non avrebbero nessuna possibilità di esibirsi qui da noi; magari non sono molto conosciute ma con tanti giovani professionisti che vengono per la maggior parte dalla capitale.

 

D'altronde Roma e dintorni, in termini di opportunità, è la fucina di artisti e compagnie di grande valore. Per tutto questo noi proseguiamo su questa strada chiedendovi di continuare a seguirci e a darci una mano con la vostra presenza e il vostro calore, cose che avete abbondantemente dimostrato in questi anni. Ricordandovi che il teatro... “è vita, cultura, amore, libertà... il teatro è il teatro!!!”

 

Ma veniamo alla nuova rassegna: RIVOLI a TEATRO stagione 2019 - 2020. Sarà composta di quattordici spettacoli per oltre 30 serate di intrattenimento, con una programmazione che andrà da ottobre 2019 ad aprile 2020. Inoltre altre repliche a richiesta si potranno aggiungere nel corso della stagione.

 

A tutto questo, si aggiungerà un altro cartellone che ormai ha consolidato la sua impronta nella programmazione del Teatro San PaoloFAVOLE A TEATRO, curato dalla Compagnia Officina04. Come sempre dedicato ai più piccoli, nel pomeriggio della domenica. In affiancamento al cartellone dedicato alle favole, il Laboratorio Teatrale per la Scuola Elementare e dell'Infanzia giunto alla quarta stagione.

 

Tornando al cartellone, gli spettacoli potranno essere visti con tutte le agevolazioni che in questi anni abbiamo proposto: dalle riduzioni agli abbonamenti e con un nuovo “carnet libero d'ingresso” utilizzabile da più persone. Ovviamente lo scopo è quello di dare a tutti l'opportunità di godere di tutta la stagione teatrale. Come sempre la commedia sarà la grande protagonista di questa rassegna, per il piacere degli appassionati e per coloro che vorranno approcciarsi per la prima volta al teatro: …“L'emozione di un sogno che non finisce mai!”

 

Prima di procedere all'elenco degli spettacoli in programma, ringraziamo l'Amministrazione della Città di Rivoli nelle persone dell'Assessore alle Politiche Culturali Dott.sa Laura Adduce, al sindaco Andrea Tragaioli e a Laura Prunello, responsabile dell'Ufficio Cultura che con la sua pazienza si occupa di tutti gli aspetti burocratici riguardanti la nostra cooperazione con la suddetta Amministrazione.

 

Un altro doveroso ringraziamento va a Don Franco, e a Pino volontario della Parrocchia San Paolo che dedica il suo tempo libero alla gestione e manutenzione del teatro.

 

La stagione 2019/2020 prende il via con "Una serata come viene" di e con Marco Cavallaro (nell'immagine), spettacolo in prima nazionale:

 

“Io non lo so cosa accadrà, di sicuro ci saranno un bel po’ di risate… “

 

Uno spettacolo unico nel suo genere, dove non esiste testo e la “serata” sarà come viene, all’impronta. Sarà il pubblico a scegliere l’argomento votando prima dell’ingresso in sala. Da quel momento potrà accadere di tutto. Forse pezzi nuovi per il futuro, forse pezzi storici rivisitati, forse pezzi nuovi improvvisati all’istante…

 

“Non ne ho idea. L’unica cosa che posso dirvi è che ci divertiremo stando insieme nel mio salotto, come fossimo a casa in una serata goliardica tra vecchi amici.”

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo