Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura e Spettacolo

La festa di Sant'Uberto alla Reggia di Venaria Reale (TO)

Sant'Uberto, il patrono dei cacciatori

24 Ottobre
10:30 2019

Un evento non così tanto conosciuto è la festa di Sant’Uberto alla Reggia di Venaria Reale (TO).

 

Sant’Uberto è il patrono dei cacciatori, e a lui sono legate tradizioni e antichi rituali propri della Venaria.

 

La nascita stessa della città, oltreché il suo toponimo, si deve alla pratica venatoria che si svolgeva in questo territorio fin dal XVII secolo.

 

I festeggiamenti della Venaria per Sant’Uberto culmineranno con la Messa dedicata al Santo, che si celebrerà domenica 3 novembre nell’omonima Cappella della Reggia.

 

Ecco il programma della giornata, per chi fosse interessato a partecipare.

 

Alle ore 10.45, partenza da piazza dell’Annunziata degli equipaggi.

 

Alla ore 11.15, Messa di Sant’Uberto presso la Cappella di Sant'Uberto, accompagnata dai corni da caccia, trombe e timpani della Reale Scuderia.

 

Alle ore 12, concerto.

 

Alla ore 12.45, momento musicale presso la Corte delle Carrozze, con Fanfare in Eco.

 

Ingresso libero alla Cappella di Sant'Uberto, fino ad esaurimento posti disponibili.

 

Per ulteriori informazioni visitare il sito 

http://www.lavenaria.it/it/eventi/festa-santuberto

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo