Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Nazionale

Battipaglia (SA) - "Seta atelier" nella passerella fatata della stylist Valentina D’Alessandro

Ilaria Cuomo per Civico20News

6 Novembre
09:30 2019

Dal nostro corrispondente Ilaria Cuomo

 

Moda, magia e bellezza, saranno questi gli ingredienti del trunk show dell’atelier Seta in cui bellissime modelle sfileranno per presentare i dieci splendidi abiti della nuova collezione Primavera Estate 2020.

L’appuntamento è per domani ,giovedì 7 novembre, alle ore 19.00 presso l’atelier (via Roma 45, Battipaglia) che per l’occasione si trasformerà in una vera e propria passerella: un luogo discreto ma prezioso, uno scrigno in cui i sogni di molte donne si fanno tessuto e diventano realtà.

 

L’atelier, infatti, si trasformerà in un bosco incantato, grazie anche alle decorazioni floreali di Armando Malafronte, celebre artista fioraio di Ravello, pensando ad una donna come “fata contemporanea” che gioca con materiali e tagli per un look neo-romantico e disinvolto fatto di tulle e di ricamo 3D.

 

Ma non solo, anche fiori, pizzi e trasparenze regneranno incontrastati sui modelli dalle linee semplici impreziositi da giochi di tessuto tridimensionali.

In passerella sfileranno abiti dall’anima delicata e romantica, proprio come quella della loro creatrice, Valentina D’Alessandro (Immagine a lato a sx), che ha realizzato un autentico esempio di stile fatato.

 

I colori pastello, i fiori, a tratti le tinte di rosa e violetto, creeranno delle vere e proprie fiabe da indossare. Gli abiti, infatti, sembreranno fluttuare leggeri tra pizzo e tulle ricordando i profumi di prati in fiore e di brezza primaverile, creando così uno stile unico e riconoscibile, come spiega la stylist:

 

«La mia idea è stata quella di completare il look a partire dai dettagli degli abiti stessi e dei tessuti, che si declinano in accessori molto contemporanei e con un feel neoromantico. I vestiti che sfileranno saranno il risultato del confronto avvenuto tra me, mia sorella Etta e mia madre Cristina. Noi tre, infatti, abbiamo una profonda intesa che ci ha permesso di unire le diverse sfumature dei nostri caratteri. Sono sicura che la nostra collezione, oltre a mostrare l’attenzione e la qualità per i dettagli, riuscirà a coinvolgere tutti gli invitati e ad accompagnarli in un mondo magico e sentimentale che da sempre caratterizza la mia azienda e soprattutto le mie donne».

 

L’atelier Seta, dunque, si rivolge a donne romantiche ma anche forti e un po sbarazzine, sempre eleganti ma, nonostante ciò, delle vere it girls che in questo panorama, dove si ripetono ritualità e gesti di un mondo che sta cambiando velocemente, riescono ancora a non smettere di sognare.

 

Ad accogliere gli invitati, per la presentazione della collezione della prossima stagione, ci sarà uno squisito cocktail di benvenuto che riprenderà la delicatezza e la dolcezza degli abiti, ovvero un candy coktail in cui lo zucchero filato ne esalterà la piacevolezza. Ma a rendere il trunk show davvero memorabile sarà l’incursione del celebre pasticciere Renato Ardovino, famoso cake designer italiano, che porterà in omaggio una torta speciale accompagnato dalle telecamere del canale televisivo Real Time, per la realizzazione di un nuovo programma.

 

 

 

 

 

 

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo