Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura

Parma - Omaggio all’illustratore Gunter Böhmer

La sua opera grafica presentata in Italia fino al 15 novembre

7 Novembre
11:30 2019

Nella Biblioteca  Palatina del  Complesso Monumentale della Pilotta (considerato un piccolo Louvre in terra emiliana sta per divenire un fulcro di primo piano quando il prossimo anno Parma sarà investita capitale della cultura italiana) in questo periodo viene allestita una grande retrospettiva dedicata all’illustratore dei libri di Hermann Hesse, Franz kafka, Stendhal, Robert Walser, Allan Poe, Gabriele D’Annunzio e tanti altri:”Nell’officina di Gunter Böhmer” curato da Sandro Parmigiani, Alessandro Soldini.

La mostra aperta al pubblico  fino al 15 novembre 2019, è promossa dal Comune di Collina d’Oro (Svizzera), Fondazione Ursula e Gunter Böhmer, in collaborazione con il Complesso Monumentale della Pilotta, Biblioteca Palatina e Fondazione Museo Bodoniano, in questo contesto vengono presentate per la prima volta in Italia  le  opere dell’illustratore Gunter Böhmer che fu un protagonista dell’illustrazione libraria del Novecento.

Tutte il materiale esposto proviene dal vastissimo lascito dell’artista conservato e gestito dalla Fondazione. Sabrina Romelli (Presidente della Fondazione Ursula e Gunter Böhmer e Sindaco di Collina d’Oro)  scrive nel saluto istituzionale :” Il progetto ripercorre le tappe del percorso grafico di Gunter  Böhemer attraverso molte delle pubblicazioni  che egli illustrò, dagli esordi fino alle ultime realizzazioni. La Fondazione Böhmer venne – continua il Presidente -costituita dal comune, grazie al sostegno degli eredi, nel 1996 dopo la morte di Ursula Böhmer - Bächler, vedova dell’artista che aveva manifestato da tempo la volontà di mantenerne intatto il lascito per onorare la sua memoria”.

 

Nel corso della sua vita Böhemer illustra oltre 170 volumi dei quali con opere grafiche originali in tiratura limitata, altri, la maggior parte, invece con tecniche di riproduzione meccanica, adeguandosi alle esigenze editoriali, alla tiratura, al formato del libro, al tipo di carta, sempre discutendo i dettagli della pubblicazione con tutti i protagonisti dello staff editoriale. Ignazio Cassis (Consigliere Federale):

Un libro è fatto di vita, dalla prima all’ultima pagina. Contiene realtà o finzione, avventura o normalità, disordine o struttura, prosa o poesia emozioni e prodigi. I libri ci - continua il Consigliere Federale - consentono di viaggiare, stimolano i nostri pensieri, la nostra immaginazione e la nostra fantasia. In breve: i libri sono meravigliosi”.

Simone Verde (Direttore del Complesso Monumentale della Pilotta):

La sua immersione è e rimase per tutta la vita profondamente politica - in ogni caso civile -, radicata nella contestazione estetica dell’espressionismo tedesco fattosi poi informale allo svolgersi della Guerra. C’è un legame ideale tra Gunter Böhmer e Parma che viene da lontano e che oggi viene riconfermato con questa iniziativa”.

In occasione della mostra viene pubblicato un ricco catalogo, edito da Grafiche Step, Parma ( pp.159 illustrazioni colori b/n), che reca , oltre i saluti istituzionali di Ignazio Cassis (Consigliere Federale), Sabrina  Romelli Simone Verde (Direttore del Complesso Monumentale della Pilotta), i saggi introduttivi di Sandro Parmigiani e di Alessandro Soldini, curatori della mostra; due testi di Böhmer sull’illustrazione del libro; un’ampia documentazione fotografica su alcuni dei più importanti volumi illustrati dall’artista; gli apparati bio-bibliografici concludono la bella pubblicazione.

“I libri sono meravigliosi”. Facciamo veicolare questo importante messaggio.

Descrizione foto:

Foto copertina catalogo

Foto 1 Hermann Hesse: Disegni acquerelli e postfazione di Gunter Böhmer

Foto 2 Illustrazione di Gunther Böhmer per Liam O’Flaherty, Die Schwarze Stute. Erzählung(la giumenta nera)

Foto 3 Thomas Mann ”Confessioni del Cavaliere d’Industria Felix Krull. Prima parte della memoria) con ottantaquattro disegni, di cui venti a doppia pagina e postfazione di Gunter Böhmer

Foto 4 Le più belle fiabe dei fratelli Grimm, stampato in mille esemplari firmati dall’autore nel colophon alcuni dei quali rilegati in pelle.

Galleria Petitot Biblioteca Palatina “Nell’officina di Gunter Böhmer fino al 15 novembre 2019 . Orari dal Lunedì al Giovedì 9-18.00, Venerdì e sabato 9-19.00. Informazioni telefono 052. 1220411.

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo