Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura

«Il processo ai seguaci di David Lazzaretti», a Arcidosso (Grosseto)

Convegno di Studi organizzato dal Centro Studi David Lazzaretti – Parteciperà lo studioso piemontese Roberto Gremmo

30 Novembre
10:00 2019

Al fine di contribuire alla diffusione dell’informazione, “Civico 20 News” ospita la locandina di questo evento culturale.

 

Il Centro Studi David Lazzaretti di Arcidosso (Grosseto), in collaborazione con l’Archivio di Stato di Grosseto, il Museo delle Civiltà di Roma, l’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia di Roma, organizza il Convegno di Studi “Il processo ai seguaci di David Lazzaretti - Corte d’Assise Siena 1879” che si svolgerà a Arcidosso, il 7 dicembre 2019, presso la Sala del Consiglio Comunale, nel Palazzo del Comune, in Piazza Indipendenza n. 30.

 

David Lazzaretti, nato a Arcidosso, il 6 novembre 1834, e ucciso dalla forza pubblica il 18 agosto 1878 a Bagnore, frazione del comune di Santa Fiora (Grosseto), ha operato nella seconda metà dell’800, come predicatore nella zona del Monte Amiata in Toscana ed ha fondato il Giurisdavidismo o Chiesa Giurisdavidica.

 

È noto come il Cristo dell’Amiata, o il profeta dell’Amiata, per i suoi atteggiamenti di visionario e per la sua tragica fine.

 

Il convegno avrà il seguente programma.

 

7 dicembre 2019 - ore 9.30-13.00

 

Saluti

JACOPO MARINI, sindaco del Comune di Arcidosso

EUGENIO GIANI, presidente del Consiglio Regionale della Toscana

ANNA SCATTIGNO, presidente del Centro Studi David Lazzaretti

ELOISA AZZARO, funzionaria dell’Archivio di Stato di Grosseto

MARISA IORI, funzionaria dell’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia-Roma

 

ANNA SCATTIGNO, Centro Studi David Lazzaretti – Introduzione

 

ELOISA AZZARO, Archivio di Stato di Grosseto - Il processo contro i lazzarettisti nei documenti dell’Archivio di Stato di Grosseto

 

FLORIANA COLAO, Università degli Studi di Siena - Il processo ai lazzarettisti e la giustizia penale italiana tra Otto e Novecento

 

ROBERTO GREMMO, «Storia Ribelle» - Il delegato di pubblica sicurezza Carlo De Luca al processo di Siena

 

Discussione

 

ore 15.00-18.00

 

GABRIELE PIRETTI, Dottorato in Storia e Scienze filosofico-sociali - Da Pietro Nocito e Cesare Lombroso ad Andrea Verga. Il processo come luogo di conflitto tra psichiatria e magistratura

 

FRANCESCO PITOCCO, Università degli Studi di Roma-La Sapienza - Dopo il processo giudiziario, un più lungo “processo” politico-culturale

 

GIANNI REPETTO, Centro Studi David Lazzaretti - Un drappello di montanari senz'altre armi che il Crocefisso e l'immagine di Maria Vergine

 

SIMONETTA SOLDANI, Università degli Studi di Firenze - 1878, l’Italia dei sette dolori

 

Discussione e Conclusioni

 

Sottolineo il qualificato intervento dello studioso biellese Roberto Gremmo, storico esponente della cultura autonomista e piemontesista, e autore del libro “Davide Lazzaretti. Un delitto di Stato” (Storia Ribelle, Biella, 2002).

 

 

 

Segreteria organizzativa: Biblioteca Comunale, 0564 965037

www.centrostudilazzaretti.it - 348 4432714

 

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo