Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Recensioni

Delitti Rosso Tango

Romanzo Giallo di Giuseppe Cesare Rissone

18 Novembre
11:00 2019

Giuseppe Rissone, avvocato tributarista e revisore dei conti in pensione, ha esordito nel mondo dell'editoria con un Giallo ambientato a Torino, nel mondo del Tango e delle Milonghe.

Il racconto ci proietta rapidamente nella dimensione surreale della musica argentina, dove il dialogo non verbale dei corpi, avvolti in una cortina di note e di travolgenti emozioni, identifica una realtà sconosciuta ai più.

Una Torino avvolta nell'atmosfera di un umido inverno, è la matrice che accoglie i fatti delittuosi del romanzo, proiettando il lettore attraverso strade e luoghi più o meno noti, ambienti dedicati alla rappresentazione teatrale di scene inquietanti e suggestive.

L'Autore ci trascina nei locali dove si descrivono con particolare cura le scene immerse negli odori e nei fumi di periferia, non facendoci mancare la descrizione minuziosa di altri ambienti più vivaci e raffinati.

I delitti si compiono tra le note di balli travolgenti, regalando al lettore emozioni e colpi di teatro tutt'altro che prevedibili.

Torino arrossisce e trema la sua flemma sabauda alle note del Tango. Torino diventa il teatro di posa di fatti delittuosi imprevedibili, dai moventi ancora meno immaginabili.

Il colore rosso del Tango si mescola a quello del sangue e della vendetta, la suspance si insinua tra le varie finestre aperte verso scenari sempre differenti.

Nulla è prevedibile, nulla lasciato al caso.

I "buoni" si trasformano in possibili mostri che sembrano tradire la prima impressione del lettore.

Il ritmo è ben cadenzato. Il nero, l'altro colore del Tango, dipinge le ombre e gli ambienti oscurati dal male: lividi riflessi di lame d'acciaio scintillano tra gli inquietanti retroscena ove si compiono efferati delitti.

Un ponte virtuale tra l'Italia e l'Argentina unisce i ballerini torinesi alle drammatiche vicende dei desaparecidos, puntando il dito contro il mondo della criminalità, legata ai delitti dei carnefici sudamaricani.

Un romanzo che si legge tutto d'un fiato, dove non mancano autentici momenti di tenerezza e di sensuali coinvolgimenti amorosi.

 

DELITTI ROSSO TANGO – Giuseppe Cesare Rissone

Buckfast Edizioni

12,00 euro

Formato 15×21 – pag. 160

ISBN 9788899551278

Reperibile in libreria e sul Web

 

 

 

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo