Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Politica Internazionale

Bruxelles - UE: Incontro con Coldiretti utile e propositivo

Lancini: "Da qui si parta per una nuova unità di intenti tra gli Eurodeputati italiani"

21 Novembre
08:30 2019

Danilo Oscar Lancini (Lega Salvini), in riferimento all’incontro presso il Parlamento Europeo del Presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini con un’ampia rappresentanza degli eurodeputati italiani ha dichiarato:

"La presentazione a Bruxelles del memorandum intitolato ‘La visione europea di Coldiretti per il sistema agricolo e agroalimentare’ si è rivelata un’ottima occasione di confronto fra i parlamentari europei del nostro paese ed un focus sulle prossime sfide che attendono il settore".

Molti sono stati i punti qualificanti presi in esame nell'esposizione e nel successivo dibattito: dalla riforma della PAC con il problema dei tagli al bilancio UE, al tema di una reale sostenibilità che non penalizzi i nostri agricoltori, dalla difesa delle nostre DOP e produzioni di qualità, al tema della tracciabilità e alla sicurezza dei prodotti agroalimentari, al contrasto di sistemi fuorvianti e che non tutelano la salute dei consumatori come il “Nutriscore” ed etichette a semaforo, dai dazi USA imposti ai prodotti italiani, alla partita degli accordi di libero scambio UE che troppo spesso sacrificano proprio il settore agricolo.

 

"Indubbiamente - ha proseguito Lancini - tutti hanno potuto trarre utili proposte per impostare le prossime attività: personalmente, in qualità di membro delle Commissioni ‘Commercio Internazionale’ e ‘Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare’ ho voluto approfondire molte situazioni oggi di scottante attualità, a cominciare dai discussi Accordi di Libero scambio UE-Vietnam".

 

Un momento importante in cui si è ribadita ancora una volta la necessità che i rappresentanti dell'Italia agiscano in maniera coordinata ed univoca per difendere il nostro interesse nazionale:

 

"Pertanto auspico - ha concluso - che da qui possa nascere una nuova unità di intenti su temi concreti, che sappia prescindere dagli steccati di partito quando è necessario".

 

(Immagine Globalist - mondopadano.it)

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo