Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Torino

La Stampa torna agli Agnelli

Operazione finanziaria per riprendere il controllo dello storico quotidiano cittadino

4 Dicembre
12:00 2019

La Gedi, la società che controlla e gestisce i quotidiani la Repubblica (con i suoi nove supplementi), La StampaIl Secolo XIX, numerosi periodici, tra cui il settimanale L'Espresso, passa alla famiglia Agnelli.

Ecco le parole dette da John Elkann dopo la conferma dell’operazione:

“Con questa operazione ci impegniamo in un progetto imprenditoriale rigoroso, per accompagnare Gedi ad affrontare le sfide del futuro. Oltre a portare l’esperienza maturata nel settore, anche a livello internazionale, Exor assicurerà la stabilità necessaria per accelerare le trasformazioni sul piano tecnologico e organizzativo.

Siamo convinti che il giornalismo di qualità ha un grande futuro, se saprà coniugare autorevolezza, professionalità e indipendenza con le esigenze dei lettori, di oggi e di domani”.

A seguito degli scontri fra Carlo De Benedetti e i figli, lunedì 2 dicembre 2019, dopo un CdA lungo tutta la giornata, la Cir ha ceduto il controllo della Gedi alla Exor, cassaforte della famiglia Agnelli, che ha messo sul piatto oltre 100 milioni di euro.

Nel dettaglio, l’accordo siglato da Exor con Cir del gruppo De Benedetti prevede l’acquisizione da parte della prima del 43,78% di Gedi a 0,46 euro per azione con un esborso di 102,4 milioni. 

Al termine dell’operazione, da realizzare tramite una società di nuova costituzione, verrà lanciata un’opa allo stesso prezzo. 

In questo modo la famiglia Agnelli riprende il controllo dello storico quotidiano La Stampa.

Una bella notizia per i torinesi.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo