Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura

Simbologia esoterica nell'arte celtica

Andrea Fiorina a Palazzo Gentili Spinola di Sanremo

10 Dicembre
15:00 2019

Venerdì 13 Dicembre alle ore 17 a Palazzo Gentili Spinola di Sanremo il Dr. Andrea Fiorina, medico, studioso di simbologia e artista del legno, presenterà un nuovo testo che uscirà contemporaneamente in due edizioni (italiana e francese), successivamente nel 2020 anche in inglese, con il prestigioso patrocinio dell'Unesco e con la prefazione di Luiz Oosterbeek.

Il libro tratta della simbologia esoterica dell’arte celtica come si è evoluta e trasformata dalle origini fino ai nostri giorni.

La Cerimonia di presentazione avverrà in concomitanza della grande manifestazione Alpi dell’arte indetta dalla Regione Valle di Aosta e Liguria. All'interno della Manifestazione ligure 18 maestri di scultura e artisti valdostani (a cui appartiene Andrea Fiorina) esporranno e venderanno le loro opere.

Saranno presenti anche rappresentanti del FAI e di Pigna mon amour.

Andrea Fiorina esporrà le proprie opere in un luogo molto particolare e densissimo di storia: una antica bottega artigiana medievale che con ogni probabilità, fu utilizzata anche come posto di guardia Templare, situata tra le cinta murarie dell'antico borgo storico, conosciuto come "La Pigna".  Il fascino molto particolare di questo borgo, nato come zona di difesa dalle incursioni dei pirati Barbareschi, racconta una storia di battaglie e di lavoro artigianale, ove la paura per il nemico era costante e la difesa l'unica vera possibilità di sopravvivenza. Fiorina propone un testo nel quale racconta la sua vita di ricercatore e di insigne studioso che, dopo gli impegni professionali, ha da moltissimi anni approfondito gli aspetti esoterici della Simbologia, in generale, e di quella celtica in modo particolare.

Il suo Viaggio attraverso la storia e il linguaggio dei segni lo ha indotto a rappresentare concretamente i simboli che gli proponevano i suoi approfondimenti, regalandogli l'opportunità unica di esprimere nel legno quel talento naturale che gli è sempre appartenuto.

La scultura è una forma di particolare meditazione, durante la quale la mano sembra seguire i misteriosi percorsi di linee che si autodefiniscono per rispettare disegni archetipici, il cui valore simbolico si perde tra le fitte trame del passato.

Durante una lunga chiacchierata con il Dr. Fiorina, ebbi modo di comprendere l'importanza del lavoro manuale, applicato allo studio teorico. Solo in questo modo, mi disse, è possibile comprendere dettagli tecnici in grado di svelare piccoli misteri nascosti nei disegni che hanno ispirato il Lavoro dell'artigiano. Lo studio non è sufficiente, l'opera che nasce dalle nostre mani ci regala un valore aggiunto che dona la vera Comprensione del tutto. Comprendere, ovvero prendere con, significa assumere un atteggiamento iniziatico, molto vicino a quello Zen, che ci consente di entrare mentalmente nel Simbolo che stiamo considerando e di diventarne parte.

Il suo importante contributo letterario, frutto di un lunghissimo Lavoro personale, è stato riconosciuto dalle massime Autorità del Settore e la prossima pubblicazione in più lingue deve essere considerata una autentica patente di grande valore scientifico e culturale.

 

Alcune opere di Andrea Fiorina, dove si possono osservare la cura del dettaglio e la precisione del Lavoro:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo