Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca

L'EDITORIALE DI CAPODANNO DI CIVICO20NEWS - Massimo Calleri: salute, serenità, gioia e ... BUON 2020!!!

La certezza di un confronto costruttivo sarà alla base di un rapporto schietto e veritiero.

1 Gennaio
09:00 2020

Ricordare ciò che di bello o di drammatico è accaduto nell’anno che ci ha lasciato sarebbe un susseguirsi di date e di ricorrenze che appartengono ad ognuno di noi: sia quelle che ci riguardano personalmente sia pure quelle di cui ciascuno dovrebbe farsi carico nella gioia o nell’altrui sofferenza.

Ed invece molti si ritrovano a fare quasi sfoggio di conoscenza rinnovando il dolore o la gioia nelle persone direttamente coinvolte, quasi stessimo sfogliando l’album dei ricordi riducendolo all’anno che se n’è appena andato.

E’ il trionfo della retorica fatta di avvenimenti che per la maggior parte non ci appartengono se non nella testimonianza informativa per gli altri: e ve lo dico, cari lettori, per parteciparvi le emozioni di chi scrive per informare dovendo trovare le forme più idonee per non urtare la suscettibilità altrui pur riflettendo sulla veridigità dei fatti.

Questo per affermare quanto sia difficile raccontare senza vivere in prima persona un qualsiasi evento; come un medico coscienzioso che non deve tuttavia vivere appieno le condizioni del paziente per non esserne pericolosamente coinvolto, nel bene ma soprattutto nel male.

E tuttavia senza mai lasciare spazio ad una qualsiasi forma di volo pindarico che renderebbe arida e asettica la cronaca qualunque di un qualunque avvenimento.

Tutto ciò fa sicuramente parte del bagaglio tecnico che deve appartenere a tutti coloro che hanno scelto di essere onesti testimoni di ciò che accade nella vita degli altri, diretti o indiretti senza mai tradire quella che io definisco missione deontologica.

Per cui, cari lettori, sono lieto di poter condividere con Voi la professionalità della redazione e di tutto che ciò che la sostiene, in primis l’Editore Natalino Gori che dà a noi tutti la possibilità di espressione senza alcun vincolo restrittivo, sempre in osservanza di ciò di cui ho appena detto.

A loro va il mio personale ringraziamento con la certezza che il prossimo anno segnerà una nuova tappa di un tour che non ha un traguardo, bensì un susseguirsi sempre più affascinante di percorsi piani e scoscesi, vissuti sempre nella coscienza dei propri mezzi e della propria onestà intellettuale.

A Voi lettori l’augurio più sincero nella certezza che il confronto costruttivo sarà alla base di un rapporto schietto e veritiero.

Buon 2020, Buon Tutto!

 

      Civico20 News     

Il Direttore responsabile                                    

       Massimo Calleri       

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo