Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Torino

Cronaca dai quartieri di Torino - Circoscrizione 5: "Viale alberato via Foglizzo in pessime condizioni"

Giustizia & Sicurezza ritorna sul territorio al servizio dei cittadini

8 Gennaio
09:30 2020

I cittadini residenti ed i commercianti della zona lamentano il pessimo stato in cui versa il viale alberato di via Foglizzo.

Lo hanno segnalato all'Associazione Giustizia & Sicurezza che si è attivata per constatare con relativo sopralluogo:

"Abbiamo appurato la veridicità della segnalazione pervenuta - ci ha detto il Presidente Paolo Biccari - ed abbiamo provveduto ad  inoltrare il tutto agli organi competenti, richiedendo un intervento urgente".

Biccari ha altresì voluto ricordare come l'incolumità dei cittadini e degli amici a quattro zampe sia lo scopo fondamentale dell'Associazione:

"Il viale su questa via si presenta davvero pericoloso; confidiamo in un rapido intervento da parte dell'Amministrazione comunale: non crediamo sia giusto che i cittadini ed i loro amici a quattro zampe corrano i rischi causati da un evidente incuria determinata da chi non rispetta il bene pubblico, ma anche di chi non interviene in tempo ragionevole per eliminare situazioni "improprie" causate anche da un'insufficiente presenza sul territorio". 

Paolo Biccari, riprendendo a pieno regime la capillare operatività che ha portato alla luce numerose magagne molte delle quali si sono risolte grazie all'intervento di Giustizia & Sicurezza, ha chiuso affermando con la consueta determinazione:

"Rimarremo vigili sullo sviluppo della situazione; siamo altresì pronti a raccogliere le firme dei tanti cittadini e commercianti della via in caso di mancate soddisfacienti risposte".

Anche Civico20News seguirà l'evolversi degli accadimenti per testimoniare di presenza la soluzione che ci auguriamo positiva, soprattutto in tempi ragionevoli, dell'ennesima trascuratezza nella manutenzione del territorio cittadino, buche stradali comprese.

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo