Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Di tutto un po'

Le auto del futuro viste dai bambini. 6/7

I° edizione del Concorso Salone dell’Auto di Torino Anno scolastico 2016/2017- visione vincitrice – Contenuti – – urbanistica e infrastrutture parte - 2

20 Marzo
11:00 2020

Nell’ambito delle attività previste a contorno della 3° edizione del Salone dell’Auto di Torino Parco Valentino, svoltasi tra il 7 e l’11 giugno 2017, giovedì 8 alle ore 10, presso l’Aula Magna del Castello del Valentino, si è svolta la premiazione della 1° edizione del Concorso Scuole “L’auto del futuro”, voluto dal Comitato Organizzatore Parco Valentino, insieme al MIUR e Polizia Municipale di Torino, e proposto alle scuole di ogni ordine e grado.

Questi elaborati sono la sintesi della visione emersa dal lavoro svolto dai partecipanti durante gli incontri dedicati, risultata vincitrice.

 

 

Tav.6

 

URBANISTICA E INFRASTRUTTURE

Parte 2

 

Quanto descritto nella parte 1 è esemplificato nello schema 1. Nello schema 2 è invece evidenziata una proposta più complessa che necessita di infrastrutture condizionanti l’aspetto urbanistico.

 

Si tratta di totem-silos per il parcheggio delle auto, parte dei quali posizionati interrati e parte fuori terra, in grado di immagazzinare un certo numero di auto in verticale. Le automobili devono essere progettate come previsto nel caso precedente.

 

Il funzionamento è il seguente:

l’auto arriva in prossimità del silos; quindi si verticalizza e mediante il carrellino si avvicina al silos in modo da essere riconosciuta come auto da parcheggiare. Si attivano le slitte che scorrono verticalmente fino a portare una di esse, libera, in corrispondenza dell’auto da parcheggiare.

 

La slitta si sposta dal totem fino a raggiungere l’auto in questione riconoscendone ed agganciandone gli appositi riferimenti posti sotto il pianale. Poi si riporta nella posizione iniziale portando l’auto con sé.

 

Anche in questo caso il processo può avvenire sia mediante telecomando via smartphone che per riconoscimento automatico, tramite sensori specifici, della richiesta di parcheggio. La ripresa dell’auto avviene tramite telecomando attivando il codice ricevuto durante la presa in carico dell’auto e dopo aver pagato per il trascorso periodo di parcheggio.

 

 

 

Continua nella tav.7

 

Foto, elaborazione grafica e testo

pietro cartella

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo