Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Di tutto un po'

Aspecialgreenhouse, per chi ama abitare in sinergia con l’ambiente.

Insediamento abitativo a basso impatto energetico ed ambientale.

1 Aprile
11:00 2020

Il modulo abitativo che vi presentiamo in questo articolo è il risultato della convergenza e sintesi di quanto ipotizzato e realizzato in diversi campi di esperienza tecnologica ed umanistica.

Infatti è proprio grazie agli sforzi compiuti durante anni di osservazione della natura e di applicazione dell’ingegno umano che si sono potute concentrare in qualcosa di apparentemente semplice una moltitudine di concetti complessi.

 

Come poter costruire una casa semplice e sicura?

Con materiali tecnologici ma non costosi?

A basso impatto ambientale?

Che non richieda manutenzione?

Che sia autoclimatizzata?

Che sia a prova di terremoto?

Che non tema le inondazioni?

In cui gli impianti siano facilmente gestibili?

 

Sono solo alcune delle molte domande alle quali si è cercato di dare risposta e certamente non vi sono soluzioni definitive e perfette.

 

Tuttavia una lunga strada inizia sempre dai primi passi e anche se non si può sapere a priori quanto durerà il cammino, solo se si comincia prima o poi si arriverà dove atteso avendo incontrato e scoperto cose inaspettate e utili.

 

È il caso di questa proposta nata per rispondere alle suggestioni di alcune persone interessate ad abitare in un contesto antispreco ed essenziale

 

Questa costruzione antisismica (guscio interrato senza soluzione di continuità della struttura resistente) modulare è costituita da un corpo omogeneo senza ponti termici rivestito all’esterno e all’interno con materiale isolante e protettivo.

 

Il corpo è costruito o posto in loco e successivamente ricoperto da terreno con funzione isolante e di rispetto ambientale.

 

Il lato costituito dalla vetrata polifunzione è posto a sud in modo da poter catturare l’energia solare necessaria al condizionamento dell’ambiente e per utilizzare al meglio la luce diurna.

 

Il modulo servizi, preassemblato su ruote, è inserito nella vetrata e può essere estratto per la manutenzione o sostituito in caso di guasti.

 

I corpi possono essere abbinabili o comunicanti.

 

Le dimensioni sono standard e in relazione con la possibilità di funzionamento della regolazione dello scambio termico tra esterno e interno, secondo regole consolidate, in modo da richiedere solo piccoli apporti energetici supplementari.

 

Tutte le parti interne, le pareti ed il modulo servizi sono lavabili con un getto di acqua a garanzia di pulizia ed igiene.

 

Esaminando attentamente la documentazione allegata se ne possono estrarre tutte le indicazioni necessarie ad istruire un progetto costruttivo.

 

Per chi ne ha veramente voglia, naturalmente!

 

Foto, elaborati grafici e testo

pietro cartella

 

fotoarchivio

 

 

 

 

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo