Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Di tutto un po'

L'angolo delle curiosità - Lasciare nelle peste

Danilo Bruni per Civico20News

22 Maggio
11:15 2020

Lasciare nelle peste.

 

Diciamo subito che non si tratta di un errore.

 

A un insegnante di dizione verrebbe spontaneo esclamare con rammarico:

“Perché nella lingua italiana scriviamo solo gli accenti sulle parole tronche?!”

 

In realtà non scrivere gli accenti crea equivoci, come in questo caso. “Lasciare nelle peste” non è un refuso, perché il detto si riferisce alle péste, cioè alle impronte lasciate sul terreno, e non alla pèste, la malattia narrata dal Manzoni.

 

Vedete quanto sono importanti gli accenti?

 

Questo modo di dire significa lasciare qualcuno in difficoltà, in pericolo, abbandonarlo per la via, a metà strada, circondato solo da qualche orma sul terreno.

 

Quindi “lasciare nelle péste” e non “nella pèste”.

 

Danilo Bruni

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo