Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Di tutto un po'

L'angolo delle curiosità - Avere l’argento vivo addosso

Danilo Bruni per Civico20News

15 Maggio
11:15 2020

Avere l’argento vivo addosso.

 

Significa non stare mai fermi, essere irrequieti e in generale lo si dice dei bambini o di persone particolarmente vivaci e attive.

 

Nasce dal gergo degli antichi alchimisti, che chiamavano il mercurio argento vivo o anche idrargirio, parola di origine greca che unisce i termini acqua e argento.

 

Come è noto, il mercurio è l’unico metallo liquido, si muove con facilità se viene urtato o si deforma per effetto della pressione atmosferica e del calore.

 

Fino a poco tempo fa il mercurio era usato come elemento indicatore nei termometri, nei barometri e in molti altri strumenti di precisione.

 

Oggi i termometri domestici a mercurio per misurarci la febbre non esistono più, sono stati eliminati, come è stato bandito l’uso in medicina del mercurio per gli effetti tossici che ha sull’organismo umano.

 

Ma torniamo a “Avere l’argento vivo addosso” è citato anche da Alessandro Manzoni, che nei Promessi Sposi ha fatto largo uso di tantissimi modi di dire:

 

“…tanto i Santi come i birboni gli abbiano ad aver l’argento vivo addosso”.

 

Danilo Bruni

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo