Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Voci e cose dal Piemonte

L'Associazione Nazionale Carabinieri a sostegno dei ragazzi

L'esperienza di Acqui Terme (AL): si assiste a piccoli gesti di solidarietà, ma dettati da un cuore grande

23 Maggio
13:00 2020

Fonte: Associazione Nazionale Carabinieri (A.N.C.) di Acqui Terme (AL).

 

Questa dolorosa prolungata emergenza, tra tante difficoltà e tristezza, mette in evidenza la generosità disinteressata e semplice di tante persone.

Si assiste a piccoli gesti di solidarietà, ma dettati da un cuore grande.

In una delle varie attività, quella della confezione di mascherine in tessuto, l’Associazione Carabinieri di Acqui Terme (AL) è venuta a contatto con molte famiglie.

Queste famiglie hanno dei figli giovani, che, essendo le scuole chiuse, vivono la loro quotidianità nell’esclusivo focolare domestico; quindi assistono con spirito critico e attento alle varie vicende famigliari.

E se la mamma confeziona mascherine a titolo gratuito per chi ne ha necessità, pure i ragazzi vogliono partecipare in modo attivo in questa gara di solidarietà che vedrà come vincitori soltanto la collettività solidale.

Ed ecco che alcuni di loro si improvvisano sarti, stilisti e benefattori.

Elisa 11 anni (Alice Bel Colle) crea giochini da regalare insieme alle mascherine per i bambini.

Walter 11 anni (Ticineto)ha imparato dalla mamma a cucire e utilizza la vecchia macchina da cucire di casa per fare le mascherine, ne ha cucite anche per i volontari; desiderava un pezzo di stoffa mimetica per farsi una mascherina per sé e i volontari ANC glie l’hanno procurata.

Gianluca 10 anni (Alice Bel Colle) ha donato 25 €, i suoi regali di Pasqua, a scopo benefico.

Emma 5 anni (Terzo), la più piccola del gruppo, gioca e sogna di diventare una soldatina come la Mamma.

Finché ci saranno famiglie che coltivano i principi della solidarietà e del senso civico in silenzio e umiltà, questo mondo bistrattato e violentato in vario modo vedrà sempre un’alba gioiosa e effervescente e si riposerà contemplando un inebriante tramonto.

Tutti insieme appassionatamente con tutte le altre organizzazioni di volontariato e protezione civile, e con numerosi ragazzini come Elisa, Walter, Gianluca, Emma, assistiti, guidati e confortati dai loro genitori, possiamo realmente sconfiggere la piaga della pandemia, dell’indifferenza, dell’arroganza e dell’ignoranza.

 

Foto: Associazione Nazionale Carabinieri (A.N.C.) di Acqui Terme (AL).

 

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo