Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Musica

Carla Magnoni, cantautrice e musicista toscana, presenta “Notte insonne”

Il nuovo singolo anticipa il suo primo album: “Cento passi avanti”

1 Giugno
12:00 2020

Il singolo “Notte insonne” è una visione onirica del mondo dove la percezione della realtà diventa naif e a volte anche un po’ “sgangherata”.

«Tutte le storie d’amore», ci racconta l'artista, «all’inizio hanno su di noi l’effetto di una potente droga che ci fa sentire invincibili ma anche tremendamente distratti dalle cose di ogni giorno, che ci fa fare le cose più assurde, ci stampa in faccia quel sorriso da ebeti che parla da solo facendoci diventare teneramente ridicoli».

“Notte insonne” è la fotografia di quel momento, in cui tutto è folle e tutto è normale, in cui la vita ci sorride, il sole splende e il cuore batte.

Carla Magnoni studia il pianoforte dall’età di sei anni, inizialmente musica classica per poi passare allo studio del pianoforte moderno e armonia all’età di sedici anni. Ha anche una conoscenza base della chitarra ritmica e del sassofono contralto, molto spesso è anche arrangiatrice dei suoi brani, che scrive da quando è bambina.

Ha studiato “Teoria e tecniche di Mixaggio e Mastering moderni” presso il Fuseroom Studio di Firenze (trasferitosi poi a Berlino). Ha una laurea in ingegneria e 3 Diplomi presso la Hope Music School: “Compositore”, “Interprete”” e “Autore di testi” in musica leggera, conseguiti fra il 1998 e il 2000. Tra gli insegnanti Maurizio Fabrizio, Oscar Prudente, Sergio Bardotti, Oscar Avogadro, Giuseppe Barbera, Mario Lavezzi.

Pianista e voce nel quartetto “No Smoking Band” ha avuto la possibilità di esibirsi dal vivo in teatri e locali per circa 10 anni. Tra le serate importanti a cui ha partecipato ci piace ricordare il concerto dell’ultimo dell’anno 1999 in Piazza San Pietro trasmesso in Eurovisione da RAIUNO durante il programma “Millennium”.

A dicembre 2000 è stata intervistata nell’ambito della trasmissione “Dieci minuti con..”andata in onda su RaiUno. Ad agosto 2000, a seguito della sua vittoria ad un concorso nazionale, ha potuto eseguire un suo brano sul palco di Tor Vergata durante le GMG. All’evento hanno partecipato 2 milioni di giovani ed è stato trasmesso in diretta da SAT2000, da RAIUNO in Mondovisione e da molte emittenti radiofoniche. Un servizio televisivo specifico è stato inoltre trasmesso da RaiUno il 19 Agosto.

Il 1 Agosto 2000 apre un concerto di Gatto Panceri ad Abbadia San Salvatore (SI). Dal 2009 al 2018 è stata direttrice e arrangiatrice del gruppo vocale pop a cappella “SetteOttavi” con cui ha inciso due CD, curandone anche la registrazione e il mixaggio. Dopo un lungo periodo di fermo per motivi personali ha ripreso l’attività di cantautrice nel giugno 2018. Il singolo “Notte insonne” anticipa il suo primo album “Cento passi avanti” con la produzione artistica di Valter Sacripanti.

L’album contiene 9 brani scritti da lei e arrangiati insieme a Valter Sacripanti, nel disco compaiono musicisti importanti, come Giuseppe Barbera nel brano “Cento passi avanti” in versione piano e voce che da anche il titolo all’album, Giuseppe Tortora e Mario Gentili per gli archi, Riccardo Ciaramellari per la fisarmonica, David Pieralisi per le chitarre, Valter Sacripanti per le batterie. Il pianoforte e i synth sono suonati e curati da lei. In questo album ha curato anche la fase di recording delle voci e del mixing mentre il mastering è stato affidato allo studio di Alex Picciafuochi.

“Notte insonne” è accompagnata da un videoclip diretto da AnimatorShama e la stessa Magnoni, disponibile sul canale youtube dell’artista. Il brano è inoltre disponibile sulle principali piattaforme di vendita digitale e di streaming, sotto distribuzione iMusician Digital.

 

BY

  

   

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo