Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Recensioni
Videogiochi

Speciale E3 2013 parte 1: La conferenza Microsoft

Xbox One: resoconto della conferenza e pagelle

13 Giugno
17:30 2013

Le attese per questo E3 erano davvero molte. Due tra le tre case produttrici maggiori (Sony e Microsoft) hanno annunciato negli scorsi mesi le loro nuove console, di conseguenza l’E3 si presentava come la migliore occasione per presentare le esclusive e i servizi delle nuove ammiraglie. E così è stato. In questa prima parte parleremo di Microsoft e di conseguenza della nuova Xbox One.

 

Conferenza Microsoft

La presentazione dell’Xbox One (questo il nome scelto per la nuova console) ha lasciato l’amaro in bocca a molti fan. I motivi di questo astio sono imputabili allo scarso spazio lasciato ai videogiochi, favorendo invece servizi che “dovrebbero” rimanere secondari in una console, come ad esempio film e tv. Inoltre alcune limitazioni imposte dalla casa di Redmond hanno fatto storcere il naso a molti utenti. Stiamo parlando del blocco dell’usato (Microsoft richiederà un contributo aggiuntivo per ogni gioco usato comprato), della connessione online perenne (per controllare la licenza dei giochi acquistati la console effettuare un accesso online ogni 24 ore, senza internet non sarà possibile utilizzarla) e infine dell’obbligo di tenere collegata la periferica Kinect 2.0 per permettere l’accensione della console.

La conferenza svolta durante l’e3 ha rimosso soltanto in parte i dubbi e le perplessità dei fan. Se da un lato sono stati presentati molti videogiochi dall’altro la console continua a mantenere le limitazioni accennate pocanzi. Ma andiamo a vedere nello specifico quali giochi sono stati presentati durante la conferenza:

 

Metal Gear Solid 5: Il nuovo lavoro svolta dal team Kojima Productions si posiziona come seguito dell’acclamato Peace Walker, uscito prima su PSP e poi su PS3. Prima di parlare dei filmati mostrati dalla casa di produzione va ricordato che questo gioco uscirà per tutte le piattaforme fisse Sony e Microsoft (PS3, PS4, XBOX360, XBOXONE) e pertanto non è un esclusiva. Tornando al gioco siamo rimasti colpiti dalla qualità grafica offerta dal Fox Engine, che regala una serie di dettagli nelle ambientazioni e nei personaggi davvero sorprendenti. Il videogioco è ambientato nel deserto e offre il classico gameplay stealth-action dei vecchi episodi, con alcune aggiunte interessanti collegate all’ambiente circostante. L’uscita è prevista entro fine 2013.

 

Ryse: Questa è la prima esclusiva di spessore per Microsoft. Il gioco è stato sviluppato da Crytek (i creatori di Crysis) ed è ambientato nell’antica Roma. Nei panni di un centurione romano dovremo affrontare numerose battaglie controllando le nostre truppe. Sia la grafica che il gameplay sorprendono positivamente. Il gioco si presenta particolarmente sanguinoso con delle scene in rallenty molto crude. Attualmente non è stata annunciata nessuna data d’uscita.

 

Killer Instinct: Un altro titolo in esclusiva sviluppato questa volta da Microsoft stessa. Il gioco è un picchiaduro che si ispira a piena mani a Street Fighter. A quanto pare sarà un titolo free to play. Il gioco sarà disponibile entro fine 2013.


 

 

Sunset Overdrive: Sviluppato da Insomniac, casa produttrice che recentemente ha concluso il suo contratto in esclusiva con Sony, questo gioco è un esclusiva Xbox One. La parte grafica ha uno stile cartoon, con il protagonista che corre da un grattacielo all’altro sparando proiettili speciali e scendendo poi in strada per sfidare mostri deformi. Attualmente queste sono le uniche informazioni sul videogioco.

 

Forza Motorsport 5: Il gioco di guida, già presente nella precedente conferenza Microsoft, se la giocherà ad armi pari con Gran Turismo per la conquista del premio come miglior racing game dell’anno. Un nuovo sistema di intelligenza artificiale e una grafica da urlo saranno i due elementi portanti di questo nuovo capitolo, in uscita a fine 2013 in esclusiva.

 

Quantum Break: Un progetto tutt’ora avvolto nel mistero. Presentato durante la conferenza di Maggio, questo gioco è un ulteriore esclusiva Xbox One. Le uniche informazioni pervenute fino ad ora riguardano un trailer in cui si vede una scena del crimine “messa in pausa” da una squadra investigativa; il protagonista salva la ragazza sospesa nel bel mezzo dell’esplosione e gli pone delle domande, ma nel frattempo crolla tutto, e si conclude il trailer. L’uscita è prevista per il primo trimestre 2014.

 

Project Spark: “Gioca, costruisci e condividi” è questo lo slogan di un videogioco che ricorda molto l’acclamato LittleBigPlanet. Anche questo gioco è un esclusiva Microsoft e uscirà a fine 2013.

 

Dead Rising 3: Il seguito dell’acclamato gioco zombie-open world uscirà temporaneamente in esclusiva per Xbox One. Le meccaniche di gioco rimangono molto simili ai precedenti episodi, con l’aggiunta di una maggiore libertà di movimento. Non è stata ancora annunciata una data d’uscita.

 

The Witcher 3: Il nuovo gioco sviluppato da CD Project RED non sarà un esclusiva Xbox One ma uscirà anche per PS4 e PC. Il gioco porta con se le classiche meccaniche dei precedenti episodi: una trama dai contenuti maturi e un gameplay RPG-Free Roaming. La release è prevista per il 2014.

 

Battlefield 4 e Halo: Due FPS classici sono stati mostrati durante la conferenza Microsoft, il primo multipiattaforma e il secondo in esclusiva. Entrambi manterranno le peculiarità dei precedenti episodi. Il primo è previsto per fine 2013, mentre il secondo non ha ancora una data d’uscita.

 

 

Titanfall: Ultimo titolo presentato durante la conferenza, esso non sarà un esclusiva Microsoft. Il gioco è in sviluppo per conto di EA e si presenta come un FPS dalle forti tinte Sci-fi. La data di uscita è prevista per la primavera del 2014.

 

 

Microsoft ha inoltre parlato di Xbox 360 annunciando l’avvio di una campagna molto simile a quella già presente nella controparte Sony. Stiamo parlando della possibilità di scaricare periodicamente due giochi gratuiti grazie all’abbonamento a Xbox live. Si parte con Halo 3 e Assassin’s Creed 2 che entreranno totalmente in possesso dei giocatori, a differenza dell’offerta PSN che però offre giochi più recenti. In conclusione è stato annunciato il prezzo di Xbox One pari a 499€ e la data d’uscita prevista tra novembre e dicembre di quest’anno.

 

Conclusioni: Come detto precedentemente Microsoft è riuscita a colmare in parte i dubbi avanzati dai fan nel corso della precedente conferenza. Le forti limitazioni presenti su questa console e il prezzo relativamente alto rendono l’Xbox One una console difficilmente appetibile per molti utenti. Al contempo le molte esclusive interessanti e la larga offerta sui servizi secondari potrebbero spingere molte persone ad acquistarla.

 

Voto esclusive: 8.5

Voto console: 6 (comprendendo le limitazioni imposte da Microsoft)

 

Voto complessivo: 7.5

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo