Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Torino

Le Scienze della Vita si danno appuntamento a Torino - Dall’11 al 13 ottobre la 4^ edizione di Meet in Italy for Life Sciences

Centro Congressi della Camera di Commercio Torino Incontra

10 Ottobre
13:00 2017
📷Galleria Fotografica

2 fotografie

Civico20News ospita il Comunicato Stampa di Spazi Inclusi-Servizi Giornalistici /Meet in Italy for Life Sciences – Turin 2017/Enterprise Europe Network al fine di contribuire alla diffusione dell’ informazione

*******

 COMUNICATO STAMPA

LE SCIENZE DELLA VITA 

SI DANNO APPUNTAMENTO A TORINO

Dall’11 al 13 ottobre la 4^ edizione di Meet in Italy for Life Sciences

Torino, 9 ottobre 2017

Dalle biotecnologie all’ICT per la salute, accanto a tutte le novità su dispositivi medici, farmaceutica e nutraceutica: sono alcuni dei temi protagonisti della 4^ edizione di Meet in Italy for Life Sciences, il principale appuntamento nazionale di incontro e aggiornamento sulle Scienze della Vita.

L’evento, rivolto agli operatori del settore, ricercatori, aziende, istituzioni e investitori, si svolgerà dall’11 al 13 ottobre 2017 e quest’anno sarà ospitato per la prima volta a Torino, al Centro Congressi della Camera di commercio Torino Incontra (via Nino Costa, 8).

Tre giornate intense di lavoro che vedranno incontri B2B internazionali, realizzati grazie alla rete EEN Enterprise Europe Network, con la partecipazione di oltre 400 aziende in arrivo da 36 Paesi, attività di networking e workshop tematici.

Un focus particolare verrà dedicato alle start up, con il Bootcamp/Italian Healthcare Venture Forum inserito nel programma del Tech Tour 2017. Si tratta di un evento organizzato dalla Camera di commercio di Torino in collaborazione con il Bioindustry Park, rivolto espressamente ad aziende  innovative con tecnologie emergenti nel settore delle scienze della vita. Da oltre 60 candidature, una giuria di esperti composta da Venture Capitalist ed esperti in digital health, medtech, biotech e pharma ha selezionato 20 start up finaliste, che il 12 ottobre a Torino avranno la possibilità di presentare il proprio progetto imprenditoriale di fronte a una giuria di investitori europei specializzati nel settore.

La giornata conclusiva vedrà invece, il 13 ottobre, un momento di approfondimento con il convegno “Il valore della salute: il paradigma delle 4P e il futuro della sanità” e una tavola rotonda sulle principali tendenze e strategie di innovazione nel settore, con la partecipazione di Istituzioni, esperti italiani e stranieri.

Meet in Italy for Life Sciences è organizzato da Confindustria Piemonte e dal Polo di innovazione sulla Salute BioPmed, gestito dal Bioindustry Park Silvano Fumero, dal Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita ALISEI e dalla Camera di commercio di Torino, in partnership con Regione Piemonte e in collaborazione con Fit for Health 2.0. L’evento è promosso dall'Enterprise Europe Network.

Tra gli altri partner: Agenzia ICE - Assobiomedica - Aster Emilia Romagna - C.H.I.CO. - CBM Distretto di Biomedicina Molecolare del Friuli Venezia Giulia - Centro Estero Internazionalizzazione Piemonte - Cluster Lombardo Scienze della Vita – Confindustria Lombardia - Confindustria Toscana - Distretto Toscano Scienze della Vita - Fincalabra - Lazio Innova - Unindustria. L’evento è realizzato con il supporto di: Intesa San Paolo, Ventana Group, Giomi, DiaSorin, Menarini Biotech, Chiesi e Merck.


Il comparto delle Life sciences in Italia

Il settore delle Scienza della Vita pesa per oltre il 10% del PIL, con un andamento positivo per l’occupazione, la produzione e l’export. Il comparto include tre settori: biomedicale, biotecnologie e farmaceutico. Nel settore biomedicale operano 4.480 imprese che occupano circa 68.000 dipendenti, di cui 5.600 sono impiegati in R&D. Il valore della produzione è di 8 miliardi di euro, con un miliardo di euro in investimenti in ricerca e sviluppo e 328 start-up innovative. Nel settore delle biotecnologie nel nostro Paese sono attive oltre 260 imprese con circa 50.000 occupati, di cui 7.524 in R&D. Il valore della produzione ammonta a 7,1 miliardi di euro con investimenti in R&D per 1,4 miliardi. Il comparto farmaceutico conta invece oltre 200 imprese con 63.500 occupati, di cui 6.100 lavorano nel settore ricerca e sviluppo. Il valore totale della produzione farmaceutica è di 30 miliardi di euro con un export del 73% e investimenti in attività di R&D per 2,6 miliardi di euro.

“Siamo particolarmente felici, anche in qualità di coordinatori del Polo d’innovazione BioPmed, che sia Torino ad ospitare quest’anno il più importante evento italiano dedicato al settore sottolinea Fiorella Altruda, presidente del Bioindustry Park -Un riconoscimento della forza del sistema locale, che ha nel Bioindustry Park uno dei suoi principali elementi di traino e in particolare di messa in contatto tra il mondo della ricerca e quello delle imprese, a supporto della loro crescita internazionale”.

Abbiamo puntato molto su questo evento – spiega Vincenzo Ilotte, Presidente della Camera di commercio di Torino – per offrire opportunità concrete alle nostre aziende: da un lato con il btob della rete EEN – Enterprise Europe Network, a cui partecipano 400 aziende da 36 paesi, e poi con l’organizzazione del Tech Tour, evento unico in Italia, che permetterà a 20 start up innovative, da noi opportunamente selezionate e formate, di incontrare 30 possibili finanziatori e venture capitalist europei. L’organizzazione di eventi di questo tipo, riservati alle start up, rappresenta ormai per la Camera di commercio un’attività consolidata e di provata efficacia”.
Il settore delle Scienze della vita può rappresentare uno dei principali volani per lo sviluppo del Paese, grazie al suo tasso di crescita di questi ultimi anni – afferma Diana Bracco, Presidente del Cluster Nazionale Scienze della Vita ALISEI –. In questo quadro il Cluster ALISEI si pone come motore dell’innovazione italiana nel settore delle scienze della vita e come catalizzatore delle sue molteplici anime. Il Meet in Italy for Life Sciences rappresenta oggi il momento più importante per tutti gli operatori del settore e siamo contenti di vederlo crescere edizione dopo edizione”.

Quest’evento ha maturato in pochi anni una valenza molto significativaattraendo da tutta Europa aziende, centri di ricerca, università ed investitori nel campo delle Scienze della vita – precisa Fabio Ravanelli, Presidente di Confindustria Piemonte –. L’avvio di nuovi percorsi comuni tra attori protagonisti di una filiera così straordinariamente importante dal punto di vista economico, tecnologico, dell’innovazione e sociale permette di valorizzare quelle competenze, acquisite dalle imprese di Confindustria Piemonte, che storicamente hanno dato molto al nostro territorio e, più in generale, all’economia e all’industria italiana.

Infine, il coinvolgimento e il supporto della rete Enterprise Europe Network rafforza la dimensione e il carattere internazionale di questo appuntamento dedicato a un settore, quello delle Scienze della vita, in cui la capacità di essere competitivi a livello internazionale rappresenta una delle chiavi per consolidare e migliorare il futuro del nostro Paese”.

Ufficio stampa Meet in Italy for Life Sciences

Cecilia Bergamasco – cip.bergamasco@gmail.com - 347.9306784

Emilio Conti – emilio.conti@emilioconti.it – 335.5232790

José Urso – jose.urso@spazi-inclusi.it – 335.7940036

Stefano Bosco – stefano.bosco@email.it – 338.9321089

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus