Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Musica

"Fuori ora" il nuovo video degli Overcoma "Gloaming"

Ascoltando questo album è facile capire il significato di “chaotic rock”

10 Settembre
12:00 2019

Pubblicato su YouTube domenica 8 settembre 2019 il nuovo video degli Overcoma di Salvo Alfieri, “Gloaming”. Il video è realizzato sulla title track dell'EP in uscita a novembre per la Ciaor Records. Un tuffo nella Seattle degli anni '90, come suggerisce la grafica da videocamera vhs all'inizio delle riprese: un sound grunge dato da una ritmica ben definita e chitarra in distorsione, su immagini semplici e coerenti con il genere di riferimento, come la linea vocale e la relativa esecuzione.

Gli Overcoma nascono come divertimento e valvola di sfogo di Salvo Alfieri, quattro anni fa in provincia di Ragusa. Dopo un inizio da cover band, Salvo inizia a scrivere e a gennaio 2016 pubblica il primo EP, registrato con la formazione di quel periodo che vede Alfieri in veste di polistrumentista (basso e chitarra) e voce e Tomas Giralt alla batteria. L'EP Overcoma è interamente autoprodotto, contiene 3 tracce (“Kill Yourself”, “Game Over” e “Lost Youth”) ed è interamente ascoltabile sul canale YouTube della band.

La visibilità ottenuta con questo EP nel panorama indipendente consente alla band di partecipare a diverse rassegne del settore e di aprire a due date dei Katma a Roma, dove registrano il disco live “Overcoma live at Rome 2017", anch'esso disponibile su YouTube.

Entrano quindi nel roster della Ciaor Records di Marco Orrigo e, dopo un cambio di formazione, iniziano a lavorare su “Ambrosia”, album uscito a febbraio 2018. Undici tracce dalla matrice fortemente grunge, che comprende due brani dal primo EP riarrangiati e nove inediti.

Ascoltando questo album è facile capire il significato di “chaotic rock”, il genere a cui la band stessa dice di far riferimento volendo “abbattere i limiti del genere musicale sperimentando con nuovi e vecchi suoni”: si sentono forti e chiare contaminazioni di stampo metal (come la bellissima “The owl's death”, interamente strumentale e “To die for you”, che ricorda in alcuni passaggi i Black Sabbath di Ozzy) ma troviamo anche una intro dal sapore southern rock (proprio la title track “Ambrosia”) e tre brani acustici (“Happy Life”, “Inside the box” e “Lullaby”, in pieno stile Green Day). Sulla ballad dell'album “Alive”, che ricorda più le sonorità dei Cranberries, è stato girato un videoclip ufficiale uscito a maggio 2018.

Partono quindi per un tour che li porta in giro per l'Italia per oltre un anno e approdano sul palco del Teatro Ariston per le finali di Sanremo Rock nel giugno 2018, dove riscuotono ottimi risultati dalla giuria e vengono definiti i pionieri del Chaotic Rock. L'Ambrosia Tour si conclude nel febbraio 2019 al “Roma Distorta Festival” in line up con Katma e Soul Dragger.

I mesi successivi del 2019 sono dedicati alla registrazione del nuovo EP, “Gloaming”, che verrà promosso in un tour da ottobre 2019 a gennaio 2020 con la formazione attuale della band, che comprende Salvo Alfieri su voce e chitarra, Leandro Bruno al basso, Leonardo D’Amato alla batteria e Lorenzo Squilloni alla programmazione, effettistica e chitarra solista.

 

(By Radio Promoter a cura di Francesca Saglia)

  

 

 

 

 

 

 

   

  

 

 

 

 

 

     

 

 

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo