Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Recensioni
Libri

Milano - Una Collezione eccellente

Il patrimonio artistico della Fondazione Cariplo

25 Ottobre
13:00 2019

Una collezione d’eccellenza”. Il patrimonio artistico  della Fondazione Cariplo  (pp.159 riccamente illustrato), curato da Giovanna Ginex e Domenico Sedini.

La pubblicazione avvenuta  un paio di anni fa, si inserisce come strumento indispensabile per capire la divulgazione culturale che ha l’istituzione, fornendo una lettura critica originale, e suggerendo al lettore un percorso trasversale a epoche, stili e autori, una traccia ricca di stimoli storici e visivi con accostamenti di forte suggestione, pur rimanendo aderente alle ragioni della storia delle arti.

E’ uno strumento molto utile per capire il progetto Argate che ha sua volta ha dato vita ad una ulteriore iniziativa didattica ArtL@b, che vede coinvolte le scuole secondarie di secondo grado della Lombardia e delle province di Novara e del Verbano – Cusio - Ossola.

L’obbiettivo è portare il patrimonio artistico di Fondazione Cariplo all’attenzione di un vasto pubblico di giovani, proponendo loro di utilizzarlo come risorsa di studio e veicolo per la sperimentazione di una metodologia didattica innovativa, basata sulla laboriosità e sull’interdisciplinarietà. 

Il lettore della pubblicazione: “Una collezione d’eccellenza”, viene  subito coinvolto  e accolto dal bellissimo particolare dell’opera di Angelo Morbelli  ( quest’anno ricorre il centenario della scomparsa) “Battello sul Lago Maggiore” riportato sulla meravigliosa copertina del  volume, e lo introduce in un viaggio nelle strepitose opere alla scoperta della straordinaria collezione della Fondazione Cariplo: bassorilievi del Canova opere di maestri del vedutismo romantico italiano (F. Hayez, Carlo e Giuseppe Canella, G. Migliara, G. Molteni), della pittura di genere (G. Ciardi, G. Faretto. T. Signorini, Filippo e Giuseppe Palazzi, A. Mancini).

Del Naturalismo Lombardo (L. Bazzarro, M. Bianchi, F. Carcano, E. Gignous, E. Gola, P. Mariani), e del Divisionismo (E. Longoni, A. Morbelli, G. Previati, G. Segantini).

A cui si accompagnano le testimonianze artistiche di esponenti del Novecento operanti a Milano (L. Dudreville, A. Funi, M. Sironi, R. Guttuso, A. Tosi, R. De Grada, G. Manzù)

Il libro si completa con le opere monumentali che contemplano i palazzi milanesi di proprietà della Fondazione Cariplo (Palazzo Melzi d’Eril, Palazzo Confalonieri) la Chiesa di san Giuseppe (sita in Milano).

Tutte opere che contribuiscono ad arricchire culturalmente l’istituzione finanziaria, e tramandarla  ai giovani che continuino a custodire nel futuro   questo meraviglioso scrigno di arte storia cultura.

Descrizione foto:

copertina libro

Foto 1 Luca Carlevarijs particolare del dipinto “capriccio con scene di vita in una città portuale” 1710-1715

Foto 2 Antonio Canova “Offerta del peplo a Pallade” 1784-1795

Foto 3 particolare della “La confessione”  eseguita da Giuseppe Molteni nel 1838

Foto 4 Francesco Hayez “L’ultimo abboccamento di Giacomo Foscari figlio del doge Giuseppe  colla propria famiglia prima di partire per l’esilio cui era stato condannato, 1838-1840

 Foto 5 Luigi Bisi “Interno del Duomo” di Milano 1840

Foto  6 Vincenzo Irolli “L’angelo musicante” 1900-1905

Foto 7 Achille Funi “Minerva” 1940

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo