Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura

Atti del convegno “Incontro di Studio sull’età Giolittiana”

La rivista “Tempo Presente” pubblica gli atti del convegno tenutosi al Quirinale, presso l’Archivio Storico della Presidenza della Repubblica, il 21 giugno 2017

24 Settembre
14:00 2017

È disponibile il nuovo numero della prestigiosa rivista “Tempo Presente”. Il testo raccoglie gli atti del convegno “Incontro di Studio sull’età Giolittiana” tenutosi al Quirinale, presso l’Archivio Storico della Presidenza della Repubblica, il 21 giugno 2017 in occasione della presentazione del DVD “Giovanni Giolitti lo Statista della Nuova Italia”.


Vi sono raccolti testi e partecipazioni di importanti storici italiani. L’opera si può richiedere, fino ad esaurimento copie, all’Associazione di Studi Storici Giovanni Giolitti (Pagine 76, euro 7:50).


L’incontro fu aperto dalla Sovrintendente Marina Giannetto e introdotto da Roberto Einaudi, nipote del Presidente della Repubblica, da Giovanna Giolitti, bisnipote dello Statista, e da Nerio Nesi, presidente della Fondazione Cavour (Santena), il convegno fu  coordinato dal prof. Aldo A. Mola. 



Mentre scorreva il DVD “Giolitti lo Statista della Nuova Italia”, che ha dato vita al Convegno, si sono susseguite le corpose relazioni di Tito L. Rizzo, Cosimo Ceccuti, Romano Ugolini, Aldo G. Ricci, Marco De Nicolò, Federico Lucarini, Gian Paolo Ferraioli, Matteo Luigi Napolitano, del col. Cristiano M. De Chigi, Capo dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito e di Aldo A. Mola.

 

Nel folto e qualificato pubblico, giunto anche dall’estero, erano Carlo Cadorna, nipote del Comandante Supremo, gli storici Armando Lodolini e Angelo Guido Sabatini, direttore di “Storia Presente”,  Gianna Gancia Calderoli, che da presidente della Provincia di Cuneo istituì la “Cattedra Einaudi”, e personalità di alto rango, come la Famiglia Mattoli, vicine alla Memoria di Giolitti, nonché i rappresentanti dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, della Associazione Nazionale ex Allievi della Nunziatella, della Associazione di Studi sul Saluzzese, della Associazione Piemontesi a Roma e delle Scuole del Liberalismo, col suo direttore, Enrico Morbelli, che hanno in vario modo concorso al successo dell’iniziativa.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo